Orsolini, Alta tensione tra Di Campli ed Aglietti

Ascoli Piceno – È alta tensione tra il mister Agliettti e il procuratore Di Campli che cura gli interessi di Orsolini, giocatore dell’Ascoli Picchio.

Ieri il procuratore ha lanciato un’invettiva contro l’allenatore, che ha tenuto in panchina Orsolini nel big match contro il Verona, facendolo entrare solo a metà ripresa. Pesante l’accusa: “Agliettti non infanghi Orsolini”.

Puntuale è arrivata la replica, più diplomatica,  dell’amministratore unico del Picchio Andrea Cardinaletti : “Ognuno rispetti i propri ruoli e le proprie competenze”. Un modo elegante per invitare Di Campli a tenere la lingua a posto.

Resta il dato di fatto del recente calo delle prestazioni di Orsolini, al centro di un intreccio di mercato tra Ascoli e Juventus. I tifosi restano alla finestra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *