L’Ascoli Picchio presenta il nuovo sito, ma è subito polemica. 1898 o 1901?

Ascoli Piceno – In una conferenza stampa avvenuta nel tardo pomeriggio l’Ascoli Picchio ha presentato al pubblico e alla stampa il nuovo sito web http://www.ascolipicchio.com che ha subito un completo restyling rispetto alla versione precedente.

Su facebook però è montata subito la polemica dei tifosi più oltranzisti e tradizionalisti. Oggetto della critica è la pagina dedicata alla storia del club, dove il redattore sembrerebbe dare credito ad una tesi utilizzata spesso dalle squadre antagoniste dell’Ascoli, per ricollocare storicamente la nascita del club.

Per alcuni una mancanza di rispetto nei confronti dell’onorabilità storica dell’Ascoli. Il particolare è comunque curioso poichè, dopo il recente fallimento, è stata la stessa nuova società ad inserire la data 1898 nel proprio nome: Ascoli Picchio FC 1898.

Definire “più credibile” la tesi del 1901 è quindi alquanto contraddittorio da parte del club e meriterebbe un approfondimento. Il 1901 viene citato soprattutto come inizio delle cronache giornalistiche, Nell’opera storiografica Ascoli Calcio: Album Storico Fotografico 1898-1974 viene precisato che tale discrepanza deriverebbe dal fatto che la nascita del club nel 1898 avvenne “in sordina anche per non far sapere alle famiglie che si erano “azzardati” a tanto e che audacemente avrebbero inforcati i potenti “bicicli””, e che soltanto “nel 1901 subentrò il prof. Fortis alla presidenza di questa società che diventò ufficiale.

Nuovo scivolone per la società di Corso Vittorio, spesso accusate di fare poco i conti con la storia del club? In tanti non hanno ancora digerito il cambio radicale del marchio societario e il mantenimento della nuova nomenclatura, inizialmente individuata come provvisoria. La storia del sito riaccende la polemica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *