Le pagelle di Ascoli-Venezia: si sblocca Favilli, male il reparto difensivo.

Finisce in parità il match del Del Duca , con un Ascoli incapace per ben due volte di amministrare il vantaggio. Venezia che parte meglio e al quindicesimo trova subito il goal sfruttando una clamorosa disattenzione della retroguardia bianconera.l’Ascoli si risveglia solo nel secondo tempo e nel giro di cinque minuti capovolge la situazione prima con Carpani,gran diagonale, e poi con il primo centro in campionato di Favilli , bravo ad anticipare la difesa avversaria. Neanche il tempo di esultare che il Venezia pareggia con il goal di  Marsura complice una disattenzione della difesa bianconera,  due minuti dopo bianconeri di nuovo in vantaggio con Favilli che sfrutta l’errore di Audero e segna a porta sguarnita facendo esplodere il Del Duca.Ma al 74′ si palesano ancora una volta tutte le difficoltà difensive della squadra marchigiana con Geijo che trafigge Lanni e segna il goal del definitivo 3-3.

Lanni 6 : Non  può nulla sui goal subiti, per il resto da sicurezza al reparto.

Mogos 6: Il migliore del pacchetto difensivo , non fa cose eclatanti ma è comunque il più propositivo e sbaglia meno dei compagni di reparto.

Padella 6: Il primo goal nasce da un suo errore , mezzo voto in più per il goal salvato sulla linea.

Gigliotti 5,5: Complice insieme a Padella del vantaggio Veneziano , poco sicuro anche in altre occasioni.

Pinto 4: Partita da incubo per il terzino bianconero.Continuamente saltato da Falzerano e mai propositivo davanti.Dall’84 Cinaglia s.v

Carpani 7: Insieme a Favilli il migliore in campo nell’Ascoli, segna un gran goal e sembra essere in qualsiasi zona del campo.

Buzzegoli 6: Prestazione opaca per l’esperto centrocampista bianconero che raramente riesce ad imporre le sue geometrie.

Bianchi 6,5: Buona prestazione per il centrocampista bianconero che sembra aver ritrovato un ottima forma.Dall’66 D’Urso 6,5: entra con il piglio giusto portando vivacità alla manovra della squadra.

Baldini 5,5:  Non rischia mai il dribbling preferendo sempre giocate elementari Dall’39 Clemenza 6,5: Decisamemte meglio di Baldini, suo l’assist per il primo goal di Favilli.

Varela 5: La fascia sinistra è terreno di conquista per i lagunari. Non sembra esserci sintonia con Pinto e in fase offensiva si intestardisce troppo con il dribbling.

Favilli 7,5:Finalmente riesce a sbloccarsi in campionato, due goal ma anche tanto sacrificio per la squadra, sarà sicuramente la pedina più importante per l’obiettivo salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *