Ascoli, immigrati violentano tredicenne in pieno Centro

Il fatto, secondo quanto raccontato dalla tredicenne, è avvenuto nel tardo pomeriggio di Venerdì 20 Ottobre dietro ai giardini di Viale de Gasperi, zona molto frequentata da studenti dato il transito di molti pullman.

I violentatori, due immigrati nigeriani di 20 e 21 anni, pare siano ospiti dell’Oasi Carpineto e sarebbero già stati portati al carcere di Marino Del Tronto in attesa della convalida dell’arresto, prevista a breve.

La tredicenne pare abbia parlato dell’accaduto con i propri familiari soltanto alcuni giorni dopo che il fatto era avvenuto.

I due avrebbero anche minacciato di uccidere la giovane ascolana se quest’ultima non si fosse presentata ad un nuovo appuntamento per subire nuove violenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *