Caos a fine partita, Guarna raggiunge i distinti e scoppia la rissa

Ascoli Piceno – Scene che si vedono qualche volta nel dilettantismo ma sono un fatto più unico che raro ad alti livelli. Dopo Ascoli – Foggia di questo pomeriggio sarebbe accaduto l’incredibile, protagonista secondo alcuni tifosi l’ex portiere bianconero Enrico Guarna, attualmente in forza al Foggia.

Alcuni tifosi avrebbero riconosciuto ai distinti il suocero di Guarna, che è sposato con una ragazza ascolana. A fine partita, complice la contestazione e gli animi caldi, si sarebbe creato un alterco tra alcuni supporter bianconeri e il parente del portiere. Una discussione proseguita fino all’ingresso dei distinti dove sarebbe piombato, direttamente dal campo, come un fulmine, tra l’incredulità dei presenti, proprio Enrico Guarna, sfruttando la porta tra spogliatoi e tribuna, per prendere le difese del suocero. Alcuni testimoni riferiscono addirittura che fosse ancora in tenuta ginnica.

A quel punto sono volate parole grosse, spintoni, calci e qualche pugno fino a che non sono stati separati i contendenti della rissa. La calma è stata poi riportata dalle forze dell’ordine e il giocatore ha guadagnato nuovamente gli spogliatoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *