Immigrati vogliono salire senza biglietto, autista insultato, traffico in tilt

Ascoli Piceno – E’ successo oggi intorno alle 18.30, una ventina di immigrati di origine africana volevano salire su un bus della Start senza il titolo di viaggio. Il bus si trovava nella fermata nei pressi del Ponte di Porta Maggiore, diretto verso est. Quando l’autista ha provato a farli desistere è successo il putiferio.

Gli immigrati si sono visibilmente alterati e hanno urlato improperi di ogni tipo all’autista e sono partiti spintoni. L’autobus a quel punto non è potuto ripartire per diversi minuti, causando ingorghi di ogni tipo e mandando letteralmente in tilt il traffico già congestionato della zona.

Un pensiero riguardo “Immigrati vogliono salire senza biglietto, autista insultato, traffico in tilt

  • 23 novembre 2017 in 20:28
    Permalink

    Questi signori costano alla collettività 35 euro al giorno… Mi sembra che x soli sei mesi, i nuovi immigrati in arrivo a breve termine nel piceno, ci costeranno oltre 4 MILIONI DI EURO già messi a bilancio… E sti figli di p*****a si permettono di pretendere, di insultare e addirittura di violentare le nostre bambine ( 13 anni ! )…
    Se io fossi il papà di questa ragazzina violentata in Ascoli aspetterei un po’, perché tanto questi bastardi fra qualche mese usciranno grazie alle leggi del c***o che proteggono tutti i malfattori come i nostri politici… E in quel momento ai 2 violentatori taglio loro le p***e… Occhio x occhio, dente x dente…È ora di farsi giustizia da soli !

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *