Rubava portafogli all’Oasi, donna agli arresti domiciliari

Ascoli Piceno – I Carabinieri di Ascoli Piceno nel pomeriggio di sabato hanno fermato una donna per furto. La donna cinquantenne, con precedenti, residente in provincia di Teramo, da tempo si aggirava nel Centro Commerciale “Al Battente” per rubare portafogli ai clienti; non appena i clienti dell’ipermercato appoggiavano le proprie borse sui carrelli, la donna si avvicinava e infilava una mano nella borsa. Dopo svariate e ripetute segnalazioni, le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli finché sono riusciti a fermare la donna. Ora per lei sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *