Ascoli, interventi post-sisma su 16 chiese: esclusa S.Angelo Magno

ASCOLI PICENO – E’ stato approvato il piano per il recupero delle chiese danneggiate dal sisma del 2016. Sono 16 le strutture che hanno ricevuto i fondi, circa 5 milioni di euro in totale, necessari al ripristino. E’ stata esclusa la chiesa Sant’Angelo Magno.

Le chiese finanziate e che quindi saranno oggetto di intervento sono:
– Immacolata Concezione;
– Madonna del Ponte;
– S. Margherita;
– Sacro Cuore;
– San Giacomo Apostolo;
– San Lorenzo (Castel Trosino);
– San Michele Arcangelo (Lisciano);
– San Pietro (San Pietro di Lisciano);
– San Tommaso;
– San Vittore;
– Santa Giusta (Giustimana);
– Santa Margherita (Morignano);
– Santa Maria Intervienas;
– Santa Maria Lauretana (Pedana);
– Santi Benedetto e Cristina (Rosara);
– Ss Annunziata (Colle dell’Annunziata);

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *