Ascoli Picchio-Cesena, le pagelle

Il Picchio con la vittoria di oggi stacca la Ternana e si avvicina sensibilmente sia alla Pro Vercelli, ora distante un solo punto, e allo stesso Cesena, che rimane staccato di solo due lunghezze. Decisivi i gol di Mogos nel primo tempo e di Clemenza nel secondo che dopo una serpentina sulla sinistra mette in cassaforte i tre punti. Le pagelle:

Lanni 5.5: nel primo tempo non ci sono tiri significativi da parte della squadra ospite che però trova il pareggio con un colpo di testa di Fedele che poteva essere bloccato dal portiere bianconero, nel secondo tempo quest’ultimo ritrova sicurezza complice un attacco ospite con le polveri bagnate;

Padella 6.5: ottima prestazione del centrale bianconero sia in anticipo che sul contrasto prova a farsi vedere anche in attacco sopratutto sui calci piazzati ma non è  fortunato;

De Santis 6: sta crescendo con i piedi non è male ma ancora non ha un’esperienza tale da far dormire sogni tranquilli a Mister Cosmi complice la giovane età;

Gigliotti 6: rischia nuovamente il pasticcio visto con l’Empoli lui e De Santis ancora non riescono a comprendersi a pieno per il resto partita sufficiente;

Mogos 7: dinamicità e corsa sono stati sempre i suoi punti di forza il gol di oggi è la ciliegina sulla torta di una splendida partita ( Baldini 6) entra nel secondo tempo a posto di Mogos ottime alcune sue discese e copre anche bene la fascia in ripiegamento difensivo ;

Bianchi 6: senza infamia e senza lode svolge bene il compito a centrocampo con pulizia e tecnica;

Buzzegoli 7: un netto passo avanti rispetto alle ultime prestazioni partita da leader senza paura e con il giusto piglio (Addae s,v);

Martihno 6: inizia a mettere minuti sulle gambe e si vede qualche spunto di spessore ci vorrà ancora tempo ma la strada è quella giusta;

Kanoute 7: la vera sorpresa di giornata gli ultimi minuti di Frosinone avevano fatto bene sperare, il giovane calciatore arrivato a gennaio sembra averne, piede e potenza fisica ci sono sarà utilissimo per il rush finale che il picchio si appresta a fare;

Clemenza 7,5: il migliore di giornata nessun difensore cesenate riesce ad arginarlo, il secondo gol è frutto di un ‘azione personale iniziata sulla sinistra e conclusa con una bellissima marcatura;

Monachello 6,5: l’attaccante bianconero fa il suo pressa e prova più di una volta a puntare l’uomo sfortunato in fase di realizzazione ;

Cosmi 7: la squadra ha il giusto piglio e il merito in parte è del mister umbro che sembra stia trovando la quadra della situazione anche sulla schema di partenza, la scommessa da vincere ora sarà anche sul utilizzo di Ganz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *