Insulti e spintoni sul bus, identificati due ragazzi stranieri

Centobuchi – Tensione a bordo di un bus diretto a San Benedetto quando due giovani, saliti a bordo ad Ascoli in zona San Silvestro e sprovvisti di biglietto, avrebbero iniziato ad insultare il controllore reo di aver chiesto loro l’esibizione del tagliando, uno di loro avrebbe inoltre spintonato l’operatore della Fifa Security intervenuto per sedare gli animi come da protocollo, che ne prevede la presenza per agevolare ed assistere gli addetti al trasporto pubblico.

Il pullman ha interrotto la corsa all’altezza di Centobuchi dove si è reso necessario l’intervento dei Carabinieri che hanno accompagnato i ragazzi, di origine straniera, in caserma per l’identificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *