Comunali 2019, vertice del centrodestra voluto dalla Lega

Ascoli Piceno – Si è aperto un tavolo di coordinamento tra partiti e liste civiche in vista delle elezioni amministrative comunali del 2019. La riunione, indetta dalla Lega, ha visto la partecipazione di Forza Italia, Fratelli d’Italia e appunto Lega.

Al vertice hanno partecipato Guido Castelli, Marco Fioravanti, Andrea Antonini, Giorgia Latini, Roberto Maravalli, Luigi Lattanzi, Daniele Gibellieri, Massimiliano Di Micco, Donatella Ferretti, Massimiliano Brugni, Simone Matteucci e Luigi Silvestri.

Fuori dai giochi e senza invito a partecipare sia l’UDC che CasaPound, tagliati fuori da ogni principio di trattativa sin dal primo incontro.

Assente di lusso anche Piero Celani.

La coalizione si è subito dichiarata unita e alternativa al centrosinistra, bocciando quindi sul nascere l’ipotesi ventilata recentemente da Amedeo Ciccanti di una grande coalizione centrista che vedesse Forza Italia, Partito Democratico e Udc alleati per la corsa all’Arengo.

I principali temi individuati per il cantiere delle amministrative sono stati: la difesa dell’ospedale, la ricostruzione post sisma, la tutela della gestione pubblica dei rifiuti, che caratterizzeranno quindi la prossima campagna elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *