Brugni rilancia: “Premiamo Fenati al Ventidio”

Ascoli Piceno – Ormai è pieno scontro sul discorso Fenati, dove si gioca una partita diventata un vero e proprio derby.

Dopo che il CONI ha rinviato (?) la premiazione di Romano Fenati piegandosi ai tifosi della Samb, è intervenuto Massimiliano Brugni, assessore allo sport di Ascoli Piceno che evidentemente ha mal digerito la marcia indietro del Coni.

La proposta di Brugni, che dice di aver già chiesto al Coni il via libera, è di premiare il pilota durante il tradizionale Galà dello sport che ci sarà l’11 Dicembre al Teatro Ventidio Basso.

La proposta potrebbe trovare il favore dell’istituzione sportiva e permetterebbe finalmente a Fenati di ottenere la discussa stella d’argento per meriti sportivi, chiudendo una storia assurda in cui si mischiano sport, politica, campanilismo e tifoserie.

Certo, rimarrebbero gli strascichi e il precedente di un’amministrazione comunale (di San Benedetto) che si rifiuta di premiare un ascolano e di un’istituzione sportiva piegata al volere della tifoseria rossoblu. Ma a ciò non c’è rimedio. Una storia grottesca. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *