L’Atletico Ascoli blinda il secondo posto. Stecca il Colli, Centobuchi vede la salvezza.

Si è giocato ieri il turno infrasettimanale di Eccellenza e Promozione, che ha già decretato i primi verdetti. In eccellenza, il Tolentino può festeggiare la promozione in Serie D dopo il pareggio casalingo col Montefano (0-0), mentre il Monticelli scenderà in campo sabato contro l’Urbania. Campionato di promozione che riserva non poche sorprese. Il Valdichienti, che supera in scioltezza il Montalto (4-0), vince il campionato con una giornata di anticipo e vola in Eccellenza. Inguaiati i giallo-rossi di mister Ricciotti, che ora devono vincere e sperare in un passo falso della Palmense per ottenere una posizione migliore nella griglia play-out. L’Atletico Ascoli vince sulla Sangiorgese già retrocessa (2-1, doppietta Giovannini) e blinda il secondo posto, mentre stecca l‘Azzurra Colli in casa dell’Atletico Centobuchi (1-0, Rotundo) e si fa scavalcare da Civitanovese e Maceratese, entrambe vittoriose. Ai ragazzi di Fanì manca ancora un punto per la matematica qualificazione ai play-off. Avvincente la corsa per la salvezza, con Camerino, Centobuchi, Chiesanuova, Aurora Treia e Futura 96 che, distanziate di soli due punti, proveranno ad evitare i play-out nell’ultima giornata di campionato, fissata per Giovedì 25 Aprile. In prima categoria, si dimette a sorpresa a sei giornate dal termine Alfonso Paoletti, mister dello Sporting Folignano: la squadra sarà affidata a Cannellini, vice allenatore, che dovrà guidare i biancorossi verso l’obiettivo salvezza. Infine, gran colpo della Piceno United di mister Azzanesi, che si aggiudica la finale di coppa italia seconda categoria battendo l’Esanatoglia ai calci di rigore (5-4). Ora attenderà la Vadese al Comunale di Monterocco per decretare la vincitrice regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *