La lista O.S.A. si schiera con Ferretti (CasaPound). Forza Italia non si presenta

Orgoglio Sicurezza e Avanguardia, ormai per tutti  “OSA”, la lista di destra nata dall’impegno di alcuni commercianti e professionisti che non si riconoscono negli schieramenti tradizionali della politica, fa sapere attraverso un comunicato ufficiale che appoggerà la candidatura a sindaco di Giorgio Ferretti, portavoce di CasaPound Italia.

“La comune veduta delle problematiche cittadine e la voglia di riscatto hanno portato da subito a sposare il progetto di Giorgio Ferretti – spiega Monica Bacilieri, proprietaria della storica gelateria ‘Emiliana’ e portavoce di OSA – che si è detto disponibile ad inserire le nostre proposte nel programma elettorale e le ha fatte proprie.”

“Dal mio canto non posso che essere entusiasta di questa scelta – dichiara Ferretti – vedere che commercianti e ascolani senza legami con la politica reale sostengono le nostre proposte e sposino le nostre battaglie ci vede ancora più decisi a navigare per questa via verso l’ottimo risultato che sicuramente premierà chi, come noi, ormai da anni porta avanti la battaglia per il riscatto di Ascoli e contro lo spopolamento della città.”

Nel frattempo il simbolo di ‘Forza Italia‘ non sarà presente alle prossime elezioni. Il partito di Silvio Berlusconi, infatti, non è riuscito a trovare il numero minimo di candidati e a raccogliere le 250 firme necessarie alla candidatura a causa della fuga di alcuni vertici del partito e di molti simpatizzanti. “Un grave danno per la politica ascolana – afferma Donatella Ferretti, attuale vicesindaco e ora candidata con ‘Scelta Responsabile’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *